Fotografare un paesaggio è… fermarsi, godere, riflettere, capire e sintetizzarne in uno scatto… l’essenza.

Fotografare la natura, un paesaggio, un dettaglio, per come vivo la fotografia, non significa registrare o documentare solamente un luogo.

Fotografare un ambiente, significa entrare prima in sintonia con quello che mi circonda, sentirmi completamente immerso e percepire quello che di bello o maestoso rappresenta o quali emozioni suscita in me.

Quando mi fermo ad osservare un paesaggio, poi mi giro intorno e vedo solo bellezza, armonia, silenzio o il fragore dell’acqua o il rumere del vento chiudo gli occhi e sento quali sensazioni suscita in me. Sensazioni ed emozioni.

Ecco fotografare un paesaggio significa prima fermarsi e godere di quella natura, poi ragionare, riflettere e cercare di capire e alla fine sintetizzare l’essenza in uno scatto… un’emozione.